Offerte di Dicembre

Scopri tutte le promozioni attive questo mese pensate per il tuo riposo e il tuo benessere!

Cuscini e materassi 

GB Medicali - Promo dicembre sconto 60% guanciali

Fino al 24 dicembre acquistando un materasso statico a scelta tra tutti i nostri modelli ricevi il 60% di sconto su un cuscino guanciale a scelta tra:


Materassi Stop Fire Med

GB Medicali - Materasso Stop Fire Med
Fino al 28 dicembre approfitta dell’offerta lancio sulla linea di materassi Stop Fire Med dall’elevato comfort posturale in poliuretano espanso flessibile ad alta densità con cover sanitario sfoderabile. Disponibili 4 misure:

  • singolo 80×190 cm
  • una piazza e mezza 120×190 cm
  • alla francese 140×190 cm
  • matrimoniale 160×190 cm

Rete a doghe in legno e materasso

GB Medicali - Rete letto motorizzata con materasso
Acquistando una rete motorizzata Demetra o Perseo e uno dei materassi proposti ottieni uno sconto speciale speciale sulla rete. Disponibili 3 misure:

  • singolo 80×190 cm
  • una piazza e mezza 120×190 cm
  • matrimoniale 160×190 cm

Coupon sconto

GB Medicali - Buoni sconto Natale 2022Tre buoni sconto pensati per tutte le esigenze da utilizzare per i tuoi acquisti effettuati entro il 6 gennaio 2023:

  • 10% per ordini a partire da 199€
  • 15% per ordini a partire da 399€
  • 20% per ordini a partire da 699€

*Non cumulabili con altri buoni o promozioni. Non applicabili ai prodotti in saldo.


Per info e ordini:

GB Medicali - Icona shop www.gbmedicali.it
GB Medicali - Icona e-mail info@gbmedicali.it – ordini@gbmedicali.it
GB Medicali - Icona telefonoGB Medicali - Icona whatsapp  3358726975

Rianimazione pediatrica: il nastro di Broselow

Conoscere il peso corporeo dei piccoli pazienti è fondamentale per determinare i dosaggi e le attrezzature più adeguati in caso di rianimazione cardio-polmonare. Quando non è disponibile il dato certo e non c’è tempo per procurarlo, il personale sanitario è costretto ad effettuare una stima approssimativa che può basarsi sull’età, sull’aspetto, sulla misurazione della circonferenza del braccio ecc.

Il nastro di Broselow

Intorno alla metà degli anni ’80 del ‘900 il dottor Broselow, con la collaborazione del dottor Luten, mise appunto un sistema per il calcolo più rapido e accurato possibile del peso del paziente e dei dosaggi dei farmaci (così come delle misure di ausili quali sondini, cateteri e maschere per ossigeno): il cosiddetto nastro di Broselow, appunto.
Esso si presenta come una sorta di metro da sarta diviso in sezioni colorate ciascuna corrispondente a un dato intervallo di peso stimato in rapporto alla lunghezza del bambino e recante le informazioni riguardanti i dosaggi consigliati per quel determinato peso.

I carrelli emergenza

I carrelli emergenza colorati secondo il nastro di Broselow consentono ai soccorritori di individuare e accedere immediatamente ai kit per la rianimazione preassemblati e suddivisi in accordo alle informazioni contenute nel nastro.

GB Medicali - Carrello emergenza pediatrico Broselow - Freddy P

Il carrello emergenza Freddy P by Gardhen Bilance è stato progettato appunto per assolvere questa funzione. Realizzato con lamiere in acciaio verniciato con polveri epossidiche termoindurenti, grazie al suo ridotto ingombro è particolarmente adatto anche in piccoli ambienti.

Freddy P è implementabile con numerosi accessori modulari in materiale inossidabile posizionabili sulle barre din perimetrali poste su 3 lati.

Completano il profilo di questo carrello la resistenza al ribaltamento, i cassetti con chiusura ammortizzata e il piano d’appoggio realizzato in materiale plastico senza spigoli vivi per facilitare pulizia e disinfezione. Il design è curato e gradevole per offrire funzionalità e sicurezza senza trascurare l’estetica.

Consulta la scheda tecnica e scopri l’intera gamma di carrelli per emergenza e terapia Freddy by Gardhen Bilance su GB Medicali.

 

 


Fonti

  • Ron M. Walls MD, in Rosen’s Emergency Medicine: Concepts and Clinical Practice, 2018
  • M. L. Asta, Infermieri. Il nastro di Broselow nella rianimazione cardio-polmonare del bambino. A cosa serve e come si utilizza, https://www.infermieristicamente.it/articolo/9765/infermieri-il-nastro-di–broselow-nella-rianimazione-cardio-polmonare-del-bambino-a-cosa-serve-e-come-si-utilizza/, 2018 [ult. Consul. 7/09/2022]
  • Waseem, Muhammad MD, MS*†; Chen, Justin MSc, MD‡; Leber, Mark MD§; Giambrone, Ashley E. PhD∥; Gerber, Linda M. PhD∥. A Reexamination of the Accuracy of the Broselow Tape as an Instrument for Weight Estimation. Pediatric Emergency Care: February 2019 – Volume 35 – Issue 2 – p 112-116

Per info e ordini:

GB Medicali - Icona shop Vai alle pagine prodotto di Freddy P  e Carrelli emergenza
GB Medicali - Icona e-mail info@gbmedicali.itordini@gbmedicali.it
GB Medicali - Icona telefonoGB Medicali - Icona whatsapp  3358726975


Freddy P è un prodotto Made in Italy.
GBMedicali - Made in Italy

Cuscini Posizionatori

GB Medicali - Cuscini PosizionatoriUna fase importante di ogni intervento chirurgico è l’accomodamento del paziente sul tavolo operatorio. Esso deve mirare a garantire l’incolumità del paziente e un’esposizione ottimale del campo operatorio. Il corretto posizionamento da un lato agevola il lavoro del chirurgo (e di conseguenza può contribuire ad abbreviare la durata dell’intervento), dall’altro riduce il rischio che insorgano difficoltà respiratorie, ulcere, piaghe da decubito, lesioni nervose durante l’operazione. Infatti il paziente sottoposto ad anestesia locale o totale perde gradualmente conoscenza, capacità motorie o quantomeno sensibilità al tatto e al dolore. Egli non è perciò in grado di percepire e di reagire a stress meccanici o a stimoli esterni potenzialmente dannosi, sia legati alla posizione in cui è posto sul tavolo operatorio, che causati involontariamente e inconsapevolmente dal personale sociosanitario: attriti, sfregamenti, pressioni eccessive e prolungate, urti, ustioni. Sarebbe dunque opportuno scegliere dei dispositivi di posizionamento appropriati che garantiscano la corretta distribuzione della pressione e una ventilazione polmonare ottimale e mantengano il paziente nella giusta posizione per tutta la durata dell’intervento.

L’eccessiva pressione del corpo sul tavolo operatorio provoca una diminuzione del flusso sanguigno che, se protratta, può generare lesioni ai tessuti. Le lesioni più frequenti determinabili da un posizionamento prolungato non ottimale del paziente sul tavolo operatorio sono piaghe da decubito, alopecia e lesioni nervose.

GB Medicali - Posizionatore gel - Set per tavolo operatorio
GB Medicali - Posizionatore gel - Poggiatesta a culla per testa supina

La combinazione tra compressione, forze di taglio e sfregamenti, soprattutto in corrispondenza di prominenze ossee, può portare all’insorgere di piaghe da decubito. Le zone più a rischio sono quelle in cui le parti molli si ritrovano schiacciate tra piano d’appoggio e sporgenza ossea, ovvero – principalmente nel caso di paziente posto in posizione supina – osso sacro, bacino, talloni, anche, gomiti, colonna vertebrale, spalle.

Preannunciata da dolore, gonfiore ed essudato, l’alopecia postoperatoria è provocata dall’immobilità e dalla pressione prolungate nella zona occipitale del paziente e si manifesta generalmente entro tre giorni dall’intervento chirurgico.

Più difficile da determinare è l’incidenza delle lesioni nervose, maggiormente soggette a fattori contingenti variabili. I danni possono andare dalla temporanea perdita di sensibilità motoria alla paralisi permanente. Le aree più frequentemente interessate da queste complicanze postoperatorie sono plesso brachiale, nervo mediano, nervo ulnare, nervo radiale, plesso lombosacrale, nervo peroneo.

GB Medicali - Posizionatore monouso braccia

Le aree del corpo maggiormente a rischio possono variare a seconda della posizione chirurgica in cui viene posto il paziente. L’utilizzo di un materassino in gel o in schiuma poliuretanica che copra l’intera superficie del tavolo operatorio è consigliabile per ottenere una migliore distribuzione della pressione in tutto il corpo qualunque sia la posizione. Esso può eventualmente essere integrato con dei posizionatori specifici che proteggano e stabilizzino i punti critici.

In posizione supina ad esempio ad essere più esposte sono testa, spalle, osso sacro, gomiti e talloni, dunque in questo caso potrebbe essere buona norma utilizzare anche un poggiatesta (avvolgente in caso di Trendelenburg o Trendelenburg inverso o specifico per tiroide qualora sia necessaria l’iperestensione del collo), una lastra per coprire il reggibraccio, una protezione per il gomito, un sostegno per i talloni.

In posizione laterale è possibile dotare il tavolo operatorio di un cuneo con canale per l’inserimento del braccio che viene a trovarsi sotto il corpo del paziente, di una fascia protettiva per le caviglie e di tappetini o cuscinetti (pads) multiuso: uno per proteggere l’altro braccio (sia esso appeso all’archetto del letto operatorio o poggiato sul reggibraccio), uno per coprire il cuscinetto di spinta a livello dell’addome e uno per ammortizzare la pressione e la frizione tra le due gambe, soprattutto all’altezza delle ginocchia.

In posizione litotomica, oltre al materassino, al poggiatesta e a una protezione per braccia e gomiti, sarebbe senz’altro da considerare l’uso di pads specifici per coprire le staffe su cui poggiano gli arti inferiori.

In posizione prona si può usufruire di validi alleati. Esistono infatti poggiatesta specifici che consentano il passaggio dell’aria e di eventuali tubi endotracheali; posizionatori semicilindrici da collocare al di sotto del torace e del bacino per consentire l’espansione toracica e addominale, ma anche sotto le caviglie; cunei per il raggiungimento di una particolare inclinazione della parte superiore o inferiore del corpo. Tutti possono ovviamente essere utilizzati in sinergia con i pads protettivi per ginocchia, braccia e gomiti.

Materassini e pads quadrati possono essere un valido aiuto anche per aumentare il comfort e ridurre il rischio di lesioni da compressione nei pazienti costretti su sedie a rotelle. Per un maggior effetto antidecubito si può ricorrere a materassini e pads a rilievo, siano essi in gel o in schiuma poliuretanica.

LA GAMMA DEI CUSCINI POSIZIONATORI

Fonti:

Il posizionamento del paziente in sala operatoria, pubblicato su «www.area-c54.it», disponibile per il download all’indirizzo http://www.area-c54.it/public/il%20posizionamento%20del%20paziente%20in%20sala%20operatoria.pdf. [ultimo accesso giugno 2022]
  1. Grada, MD, MS, Department of Dermatology, Boston University School of Medicine; T. J. Phillips, MD, Boston University School of Medicine, Piaghe da decubito (Piaghe da decubito; ulcere da decubito; ulcere da compressione; lesioni da compressione), articolo pubblicato su «https://www.msdmanuals.com» disponibile all’indirizzo https://www.msdmanuals.com/it-it/casa/patologie-della-cute/piaghe-da-decubito/piaghe-da-decubito#. Ultima revisione/verifica completa ott 2019| Ultima modifica dei contenuti ott 2019. [ultimo accesso giugno 2022]
  2. Agosta, A. Benedetti et alii, Indicazioni per il corretto posizionamento dell’assistito in sala operatoria, Centrostampa della Regione Emilia-Romagna, ottobre 2019. Il documento è scaricabile in formato pdf dal sito Sicurezza delle cure della Regione Emilia-Romagna http://salute.regione.emilia-romagna.it/assistenza-ospedaliera/sicurezza-cure/sale-operatorie-sicure-sos-net/ [ultimo accesso giugno 2022]
Spruce, L. (2021), Positioning the Patient. AORN J, 114: 75-84. https://doi.org/10.1002/aorn.13442

Nuova panca per riabilitazione Vitruvius

Scopri la nuova panca riabilitativa Vitruvius by Gardhen Bilance, l’innovativo lettino ad altezza variabile elettrica articolato in 6 sezioni di cui 5 mobili.

Ideato e brevettato dal dottor Massimiliano Panunzio, fisioterapista specializzato in osteopatia e posturologia, e realizzato da Gardhen Bilance questo dispositivo consente la movimentazione contemporanea o alternata delle sezioni – e quindi degli arti del paziente – in tutte le direzioni, lasciando così il terapista libero di utilizzare le mani per agire su altre zone del corpo del paziente.

Vitruvius è adatto ad applicazioni in diversi ambiti: fisioterapia e riabilitazione, osteopatia, rieducazione posturale, chiropratica, medicina sportiva. Per un utilizzo ottimale della panca è possibile adoperare cuscini posizionatori rivestiti quali poggiatesta, semicilindri e cunei, anch’essi disponibili nel nostro negozio online.

Guarda il video per conoscere tutte le potenzialità di Vitruvius.

Per info e ordini:

GB Medicali - Icona shop Vai alle pagine prodotto di Panca riabilitativa per fisioterapia e osteopatia Vitruvius e Cuscini posizionatori rivestiti
GB Medicali - Icona e-mail info@gbmedicali.it – ordini@gbmedicali.it
GB Medicali - Icona telefonoGB Medicali - Icona whatsapp  3358726975


Vitruvius è un prodotto Made in Italy.
GBMedicali - Made in Italy